PENSIONI: DE BENEDETTI, E' UNA RIFORMA POSSIBILE
PENSIONI: DE BENEDETTI, E' UNA RIFORMA POSSIBILE
L'INTERVENTO NON POTEVA CHE ESSERE GRADUALE

Roma, 10 mag. (Adnkronos) - ''Credo che questa sia una riforma possibile. Certo, si poteva forse fare di piu' sul piano economico, ma dubito che si potesse fare di piu' sul piano politico. Dini quindi ha fatto bene, sul piano politico, a realizzare questo accordo, cosi' come Abete ha fatto altrettanto bene a bocciarlo sul piano economico''. Cosi' Carlo De Benedetti, presidente dell'Olivetti, lasciando il direttivo della Confindustria, ha commentato l'accordo sulla riforma previdenziale.

De Benedetti, inoltre, sottolinea che ''su una materia delicata come quella previdenziale l'intervento non poteva che essere graduale, pena la rottura di delicatissimi equilibri sociali''. (segue)

(Nnz/Pe/Adnkronos)