OCCUPAZIONE: CGIL, IMPEGNO GOVERNO PER LAVORI SOCIALMENTE UTILI
OCCUPAZIONE: CGIL, IMPEGNO GOVERNO PER LAVORI SOCIALMENTE UTILI

Roma, 29 mag. (Adnkronos) - ''La manifestazione di domani dei lavoratori Gepi e' finalizzata ad esigere il rispetto di accordi e leggi che affidano proprio alla Gepi il compito del reimpiego e non del licenziamento: si tratta di estendere anche a questo gruppo di lavoratori, in scadenza della cassa integrazione straordinaria, l'opportunita' temporanea dell'impiego in lavori socialmente utili, in vista di altre possibili soluzioni gia' delineate negli accordi''.

Nel ribadire le motivazioni della manifestazione di domani dei lavoratori delle ex aziende Gepi, il dipartimento mercato del lavoro della Cgil ricorda che la scadenza del 31 maggio riguarda altri 50 mila lavoratori che perdono il sussidio ''che doveva essere collegato ai lavori socialmente utili'', e che continua a crescere il numero dei lavoratori in uscita dalla mobilita senza possibilita' di reimpiego e senza alcun sostegno al reddito.

La Cgil chiede percio' ''un impegno straordinario del governo che avvii, con adeguati finanziamenti, programmi di lavori socialmente utili nell'immediato''.

(Com/As/Adnkronos)