LEGA: PIVETTI, PROPOSTA BOSSI E' NELLA SUA COMPETENZA
LEGA: PIVETTI, PROPOSTA BOSSI E' NELLA SUA COMPETENZA
NON PARLAMENTO MA ASSEMBLEA LEGHISTA

Roma, 29 mag. (Adnkronos) - ''Nei toni e' senz'altro una proposta provocatoria: lui l'ha chiamato proprio Parlamento. Ma per come l'ho letta sulla stampa la proposta di Bossi e' di fatto una assemblea di eletti della Lega con sede a Mantova e con preciso ordine del giorno: discutere l'attivita' parlamentare. Stando cosi' le cose, a me sembra un atto politico del tutto nelle competenze di un segretario di partito''. Il presidente della Camera Irene Pivetti, ospite questa sera al ''Tappeto Volante'' di Luciano Rispoli a Tmc circoscrive la portata della proposta di Umberto Bossi e non vede aspetti di rottura della legalita'.

''il Parlamento -dice Pivetti- e' un'altra cosa perche' per esserci una istituzione serve una norma che la sancisca. La proposta di Bossi non c'entra nulla con un Parlamento: ha altri compiti''. Pivetti e' infatti convinta che la proposta del segretario del suo partito altro non sia che ''di fatto' una ''assemblea di eletti scelti fra le persone gia' elette nelle istituzioni eppure eletti da rappresentaze locali. Io la interpreto -dice ancora la presidente della Camera- come un organismo politico di un partito che ha per tema l'attivita' parlamentare. E se usciranno temi interessanti questi potranno essere un contributo utile alla discussione politica''.

(Tor/Pe/Adnkronos)