LEGA: SEGNI, SE BOSSI VUOLE SECESSIONISMO SARA' SOLO
LEGA: SEGNI, SE BOSSI VUOLE SECESSIONISMO SARA' SOLO

Roma, 29 mag. -(Adnkronos)- ''Se Bossi torna a forme piu' o meno larvate di secessionismo la nostra risposta e' semplice: ci andra' da solo. Se questa e' l'impostazione della Lega, il centro-sinistra ha una responsabilita' alla quale non puo' venir meno: proporre agli italiani una alleanza compatta e moderna che prescinda dai voti della Lega''.

Mario Segni, leader del Patto dei Democratici, non esita a mettere in dubbio l'alleanza con Umberto Bossi, qualora la sua proposta per il Parlamento del Nord abbia il significato di una divisione in due del Paese. ''La repubblica italiana -dice Segni- e' una e indivisibile. Con queste parole della Costituzione si apriva l'accordo politico che stipulai con la Lega nel gennaio 1994. Non cambieremo una virgola di questa impostazione sia nella sostanza, sia nella forma''.

''Se Bossi vuol dare un contributo nel potenziamento delle regioni e dei comuni -dice ancora Segni- puo' farlo in forme ragionevoli. In fornme di rottura, invece, isolera' la Lega dagli altri partiti e dai cittadini''.

(Tor/Pn/Adnkronos)