ORARIO MINISTERI: FRATTINI - VINCERE LA SFIDA
ORARIO MINISTERI: FRATTINI - VINCERE LA SFIDA

Roma, 29 mag. (Adnkronos) - '' Se il dissendo del Sindacato non riguarda il vecchio orario o presunte agevolazioni ai lavoratori, e sarebbe quindi giustificato dalle reali esigenze dei cittadini, sorge il sospetto che le difficolta' nascano sui tavoli dell'esame congiunto Dirigenza-Sindacati dei criteri di applicazione della direttiva sull'orario di lavoro''. Lo afferma il ministro della Funzione Pubblica, Franco Frattini.

''Questa legge dello Stato di cui la diretiva si limita a richiamare la precisa applicazione, porta l'Italia in Europa non ha niente a che fare con i Cobas come inspiegabilmente affermano fonti sindacali e sancisce, al contrario, la possibilita' che i cittadini possano trovare aperti gli uffici pubblici tutte le mattine (sabato compreso, laddove previsto) e tutti i pomeriggi della settimana (sabato escluso). I cittadini sono i soggetti e gli attori di questo Stato. La legge va applicata con la responsabilita', l'intelligenza e la flessibilita' di cui e' capace la Dirigenza della pubblica amministazione, sulla base delle regole-qudro che i contratti nazionali correttamente prevedono''. Quel che e' in campo, e fa paura a molti -conclude il ministro- e' una grande sfida che la Dirigenza pubblica dovra' cogliere, per dimostrare di saper guidare il processo lungamente atteso di modernizzazione della sfera pubblica. Ho fiducia che questa sfida si vincera'. Nessuno spauracchio e nessuna campagna di disinformazione ed allarmismo potra' fermare l'applicazione della legge''.

(Com/Pe/Adnkronos)