PRODI: VERTICE 8 GIUGNO NON RIGUARDA DATA ELEZIONI
PRODI: VERTICE 8 GIUGNO NON RIGUARDA DATA ELEZIONI
NON CI SARANNO BOSSI E BERTINOTTI

Roma, 29 mag. - (Adnkronos) - Romano Prodi conferma che il primo vertice di tutti i leader del centrosinistra che sostengono la sua candidatura si terra' a Roma il prossimo 8 giugno presso la sede del gruppo parlamentare alla Camera del Ppi, ponendo pero' un 'paletto' per quell'appuntamento: il dibattito ed il confronto riguarderanno il programma della coalizione dell'Ulivo e non la data delle prossime elezioni politiche.

''Il coinvolgimento di cosi' differenziate tradizioni -spiega Prodi annunciando il vertice- rende necessario l'avvio di un confronto sistematico sia per trovare i necessari punti di convergenza sul programma, sia per accordarsi sull'iter di formazione e consolidamento della coalizione. Il presupposto fondamentale per formulare una proposta vincente e' infatti che il centrosinistra sappia presentarsi all'elettorato con una forte e credibile unitarieta' sugli obbiettivi di governo del Paese. Non sara' quindi all'ordine del giorno della nostra discussione -precisa il Professore- la data delle elezioni. In primo luogo perche' sulle elezioni si devono pronunciare, come ho detto piu' volte, altre istituzioni prima che i partiti politici. In secondo luogo, perche' nella costruzione di un'alleanza la cosa piu' importante e' l'accordo sui temi che riguardano la vita futura del Paese''.

Prodi conferma la partecipazione di tutti i leader del Centro sinistra ma non menziona ne' Umberto Bossi ne' Fausto Bertinotti. All'incontro dell'8 giugno parteciperanno dunque Gerardo Bianco (Partito Popolare), Willer Bordon (Ad), Enrico Boselli (SI), Pierre Carniti (Cristiano-Sociali), Massimo D'Alema (Pds), Giorgio La Malfa (Pri), Leoluca Orlando (Rete), Carlo Ripa di Meana (Verdi), Mario Segni (Patto dei Democratici), Valdo Spini (Laburisti) e Valerio Zanone (Federazione dei Liberali).

(Tor/Zn/Adnkronos)