REFERENDUM: TREU, E' UNA PROVA PARADOSSALE E MOSTRUOSA
REFERENDUM: TREU, E' UNA PROVA PARADOSSALE E MOSTRUOSA

Milano, 29 mag. - (Adnkronos) - I prossimi referendum rappresentano, per il Ministro del Lavoro Tiziano Treu ''una prova paradossale, quasi mostruosa, dal punto di vista istituzionale, dell'uso di uno strumento gia' cosi' delicato in se'''.

Interrogato da alcuni cronisti a margine dell'assemblea annuale di Federchimica sui referendum, trincerandosi dietro la segretezza del voto, Treu ha tuttavia voluto sottolineare tuttavia, come anche in Consiglio dei Ministri ''sia stato difficile maneggiare 12 referendum uno piu' complicato dell'altro, con dei colori difficili da mettere insieme''.

''Un uso del genere di questa materia'' e' per Treu ''una cosa impropria'' ed anche il presidente Dini -ha ricordato- ha fatto di tutto per evitarli, esponendosi in prima persona per disinnescare questa massa di referendum. Credo pero' -ha concluso- che sara' un segnale anche per il futuro, in quanto non si puo' usare il referendum in questo modo''.

(Ros/Zn/Adnkronos)