REFERENDUM TV: PER IL SI' CASTAGNA SCORRETTO
REFERENDUM TV: PER IL SI' CASTAGNA SCORRETTO

Roma, 29 mag. -(Adnkronos)- Decine di telefonate di denuncia sono arrivate ieri notte al 144.151.201, il numero telefonico del comitato per il Si', denunciando due episodi accaduti durante la programmazione domenicale di Canale 5. Lo rende noto un comunicato che spiega come il primo episodio accaduto durante ''Buona Domenica'', ''quando la Carlucci, spiegando i quesiti referendari, ha detto che uno di questi 'vuole togliere due reti alla Fininvest' (mentendo sul vero significato della questione)''.

Il secondo e' capitato alla fine di ''Stranamore'', ''quando i nostri utenti -prosegue la nota- hanno sentito Castagna che ha detto ''Vi rubo un istante per ricordarvi una cosa importante: l'11 giugno si vota per i referendum, quelli fondamentali per noi sono il n.10 l'11 ed il 12, voi potrete votare Si' o No, la cosa importante e' che voi andiate a votare'' - e sin qui non ci sarebbe niente da ridire, se non fosse per la postilla - 'ricordate che noi la prossima puntata finiamo questa edizione di Stranamore, se ricominceremo l'anno prossimo dipendera' da come vi comporterete voi' - facendo credere che la programmazione del varieta' potesse dipendere dall'esito del voto, e quindi la vittoria del No avrebbe consentito il ritorno in video del conduttore''.

(Com/Pn/Adnkronos)