CINEMA: 'LA SCUOLA' VINCE IL DAVID PER IL MIGLIOR FILM
CINEMA: 'LA SCUOLA' VINCE IL DAVID PER IL MIGLIOR FILM

Roma, 3 giu. (Adnkronos) - A Daniele Luchetti ad al suo 'La Scuola' e' andato il David di Donatello per il miglior film. La cerimonia di premiazione si e' svolta stamane al Campidoglio. Il premio come miglior regista lo ha invece vinto Mario Martone per il suo 'L'amore molesto', film che ha portato fortuna anche ad Anna Bonaiuto, premiata quale migliore attrice protagonista, e ad Angela Luce, risultata migliore attrice non protagonista. Marcello Mastroianni si e' invece aggiudicato il David come miglior attore protagonista per 'Sostiene Pereira', mentre Giancarlo Giannini e' stato premiato come miglior attore non protagonista per 'Come due coccodrilli'.

Miglior sceneggiatura, ex aequo ad Alessandro D'Alatri per 'Senza pelle' e Luigi Magni e Carla Vistarini per 'Nemici d'infanzia', mentre il miglior produttore e' risultato Pietro Valsecchi per 'Un eroe borghese'. David alla miglior fotografia per Luca Bigazzi per 'Lamerica', mentre miglior musicista e' risultato Franco Piersanti sempre per 'Lamerica'. Miglior scenografo Andrea Crisanti per 'Una pura formalita'', miglior costumista Olga Berluti per 'Farinelli', miglior montatore Roberto Perpignani per 'Il Postino' e miglior fonico in presa diretta Alessandro Zanon per 'Lamerica'.

Doppio riconoscimento per 'Pulp fiction', che ha vinto il David per il miglior film straniero mentre il suo protagonista, Jhon Travolta, si e' aggiudicato il premio quale miglior attore straniero. Jodie Foster e' stata premiata come migliore attrice straniera per 'Nell'. Tra gli altri riconoscimenti, il David Luchino Visconti e' andato a Pupi Avati, mentre premi speciali sono stati assegnati a Milcho Manchevski per 'Prima della pioggia', Michele Placido per 'Un eroe borghese'. Riconoscimenti anche per Vittorio Cecchi Gori come produttore e Aurelio De Laurentiis come distributore.

(Red/As/Adnkronos)