AIDS: MONTAGNIER ''BRAVI ITALIANI!''
AIDS: MONTAGNIER ''BRAVI ITALIANI!''

Parigi, 9 giu. -(Adnkronos)- ''Gli italiani sono bravi, hanno lavorato bene. L'Italia, infatti, e' il paese europeo dove l'Aids ha colpito di meno''. Lo ha detto Luc Montagnier, di ritorno a Parigi, all'Institut Pasteur, dopo la visita in Italia per la presentazione in Campidoglio del suo libro sull'aids, ''L'uomo contro il virus'', edito da Giunti.

Interrogato dalla stampa francese circa il suo soggiorno nel nostro paese, lo scopritore del virus del secolo ha sorpreso tutti con una dichiarazione di autentico entusiasmo per come l'Italia sta reagendo al problema aids. ''La sensibilita' degli italiani, delle italiane e anche delle istituzioni civili e sanitarie hanno superato ogni mia aspettativa -ha detto lo scienziato- Anche i ricercatori sono al massimo livello: tutti quelli che ho incontrato. Portero' questa esperienza ad esempio per la comunita' internazionale; anche negli Usa, dove sto per intraprendere un viaggio scientifico''.

Questi i dati sulla peste del 2000 in possesso di Montagnier: 67% dei casi in Africa, 25% nelle Americhe ( solo il 13% negli Usa), 5% in Europa, 2% in Asia e 1% in Oceania. Montagnier ha annunciato che tornera' in Italia a fine luglio.

(Zad/Pn/Adnkronos)