INCENDI: 120 MLD IN CANADAIR - PARTE CAMPAGNA '95
INCENDI: 120 MLD IN CANADAIR - PARTE CAMPAGNA '95
BARBERI (PROTEZIONE CIVILE) ''STRIGLIA'' LE REGIONI

Roma, 9 giu. (Adnkronos)- Lotta agli incendi, si parte. Con quattro Canadair nuovi di zecca, una campagna di educazione a tappeto, un decreto per lo stanziamento di fondi e una bella ''strigliata'' alle Regioni ''che non sempre rispondono ai compiti loro affidati''. Il tutto puntando sul ''massimo coordinamento fra le forze in campo'' -Protezione civile, Forestali, Vigili del Fuoco-, sull'utilizzo di almeno 3mila disoccupati in mobilita', e su ''una legge che inasprisca le pene''. Questi i punti salienti della strategia anti-fuoco messi a punto dalla Protezione civile e presentati questa mattina dal sottosegretario, Franco Barberi, in occasione della consegna dei quattro nuovi Canadair Cl 415 a Ciampino.

''Mai come quest'anno ci siamo sforzati di coordinare le forze in campo'' ha detto Barberi, sottolineando che il potenziamento della flotta aerea (che adesso puo' contare su 9 Canadair piu' veloci e potenti e con maggior capacita' di liquido estinguente) ''non puo' costituire la soluzione del problema, che deve essere affrontato soprattutto puntando sulla prevenzione e su una capillare opera di sensibilizzazione di tutta la comunita'''. E subito il sottosegretario ha sottolineato la latitanza di molte regioni: ''non tutte assolvono ai loro compiti pur avendo, per legge, responsabilita' primarie nella lotta agli incendi'' ha detto, aggiungendo che ''molte assumono posizioni di comodo, ricevendo i finanziamenti ad hoc, ma facendo poi appello ai Vigili del Fuoco, alla Forestale e alla Protezione civile''.

Un ''paradosso'', per Barberi che ha annunciato la presentazione di un decreto della Presidenza del Consiglio che dovrebbe, fra l'altro, stabilire il ''rimborso'' di parte degli interventi ''dello Stato'' da parte delle regioni. (segue)

(Ccr/As/Adnkronos)