TMC: IL CDR SU PRESUNTE MAZZETTE AI GIORNALISTI
TMC: IL CDR SU PRESUNTE MAZZETTE AI GIORNALISTI

Roma, 9 giu (Adnkronos) - Il comitato di redazione di Telemontecarlo esprime ''sdegno e preocupazione'' per le notizie apparse sull'ultimo numero del settimanale l'Espresso in cui si parla di possibili ''mazzette'' prese da giornalisti sportivi dell'emittente per pubblicizzare un'imbarcazione di offshore. A lanciare le accuse, secondo il settimanale, e' Giovanni Arnaboldi, ex pilota di motoscafi, nell'ambito dell'inchiesta sulle false fatturazioni Publitalia.

''Il comitato di redazione -si legge in un comunicato- escludendo qualsiasi coinvolgimento di giornalisti interni all'emittente, confidando nel lavoro dei magistrati, chiede che venga fatta chiarezza su eventuali coinvolgimenti di colleghi e che vengano resi noti i loro nomi affinche', come gia' accaduto in altre occasioni, non si addossino alla categoria colpe e responsabilita' di altri. Il direttore Alessandro Curzi, condividendo la presa di posizione e le preoccupazioni del Cdr, ritine di dover tutelare l'immagine dell'intera redazione attivando un'attenta inchiesta al fine di chiarire le responsabilita'''.

(Red/As/Adnkronos)