CONFINDUSTRIA: MARZOTTO NON CORRE PER SUCCEDERE AD ABETE
CONFINDUSTRIA: MARZOTTO NON CORRE PER SUCCEDERE AD ABETE

Valdagno (vi), 9 giu. (Adnkronos) - Pietro Marzotto si chiama fuori dall'ormai imminente corsa alla successione di Luigi Abete alla presidenza di Confindustria. ''E' troppo presto per parlarne, mancano ancora alcuni mesi -si schermisce a margine dell'assemblea degli azionisti- e poi io non corro, non sono interessato. Ho troppo da fare qui, a Valdagno, nella mia azienda. e quando avro' finito questo lavoro, saro' troppo vecchio, avro' altre cose da fare: scrivere, leggere, seguire i miei nipotini''.

E alle ripetute domande dei giornalisti, sul fatto che molti suoi colleghi dicevano le stesse cose in passato, come ad esempio Lucchini, Marzotto ha risposto: ''Si', ma lui e' di un'altra tempra...''. Insomma, sembra proprio che Pietro Marzotto, oggi consigliere incaricato del centro studi di Confindustria, non voglia ''cambiare mestiere'', almeno per ora. Nei prossimi mesi, pero', forse potrebbe cambiare idea.

(Dac/As/Adnkronos)