INFLAZIONE: MARTINO, LA COLPA E' DI BANKITALIA
INFLAZIONE: MARTINO, LA COLPA E' DI BANKITALIA

Santa Margherita Ligure, 9 giu. (Adnkronos) - 'Se c'e' un responsabile dell'inflazione questo abita in via Nazionale. E' sempre una politica monetaria eccessiva la causa dell'inflazione''. L'ex ministro di Fi Antonio Martino, nel corso di un 'faccia a faccia' con Filippo Cavazzuti al meeting di Santa Margherita Ligure dei giovani imprenditori, punta il dito contro Bankitalia per la ripresa inflattiva.

''Dalla relazione del governatore -osserva tra l'altro Martino- sembra emergere una attribuzione di responsabilita' anche alle imprese ma per l'aumento dei prezzi. Io, invece non lo credo. Non c'e' mai stata una ripresa inflattiva non preceduta da un aumento eccedente di denaro messo in circolazione''. Martino, comunque, si dice convinto che il fenomeno inflattivo non debba per forza risultare consolidato. ''Se Bankitalia non cambiera' di nuovo il suo atteggiamento io non credo alla ripresa inflattiva: non dovrebbe esserci nel corso dell'anno un aumento del tasso. Se accadra' -insiste- vorra' dire che qualcuno ha perso la testa e questo qualcuno abita in via Nazionale''.

Non condivide, invece, il senatore Progressista che ricorda a Martino l'esistenza di un dibattito tuttora aperto ''in dottrina e fra premi Nobel'' sul rapporto che esiste tra denaro in circolazione de aumento dei prezzi.

(Tor/Gs/Adnkronos)