OCCUPAZIONE: CDM VARA IL PACCHETTO TREU (3)
OCCUPAZIONE: CDM VARA IL PACCHETTO TREU (3)

(Adnkronos) - Sono tre i punti portanti del disegno di legge sulla riforma del collocamento. Parziale liberalizzazione, potenziamento e decentramento delle strutture pubbliche e delega per il riordino degli incentivi legati alle assunzioni.

La nuova mappa per l'incontro tra domanda e offerta di lavoro prevede dunque agenzie regionali per l'impiego coordinate da un'agenzia nazionale. In concorrerenza, agiranno i privati. ''E' la fine del monopolio pubblico -dice Treu- e l'inizio del collocamento europeo. Un po' di concorrenza non guasta, anzi, permettera' di migliorare il servizio. Mentre con la delega legislativa, siamo sicuri che lo Stato risparmiera' parecchi soldi. Le norme sono moltissime e senza nessun filo conduttore''.

Il ministro ritiene che con questi provvedimenti ''il governo ha completato un altro punto del suo programma''. Nessun numero sui posti di lavoro che questi provvedimenti potrebbero creare. ''Vi sono alcune stime di alcune centinaia di migliaia di posti, ma e' meglio mantenersi cauti anche se sicuramente avremo risultati positivi visto che oltre a queste misure siamo in fase di ripresa''. Infine, sui 46 mila miliardi che dovrebbero rilanciare le opere pubbliche dice: ''Occorre aspettare che il libro bianco contenente la ricognizione dei lavori sia completata. Credo che ci vorranno una decina di giorni''.

(Cre/As/Adnkronos)