OCCUPAZIONE: CIPOLLETTA, 'PACCHETTO' TROPPO TIMIDO...
OCCUPAZIONE: CIPOLLETTA, 'PACCHETTO' TROPPO TIMIDO...

Santa Margherita Ligure, 9 giu. (Adnkronos) - ''C'e' una forma di eccessiva prudenza nell'intervenire sulla materia del lavoro: Questa riforma appare timida. preferivo, semmai, il provvedimento Mastella dell'anno passato che, senza troppi fronzoli, introduceva il lavoro a termine''. Il direttore generale di Confindustria Innocenzo Cipolletta, conversando a Santa Margherita Ligure a margine dei lavori del convegno annuale dei giovani imprenditori, non nasconde la propria insoddisfazione per il 'pacchetto' sull'occupazione varato oggi dal governo. ''Questo paese -dice- e' pieno di 'pruderie': vengono sempre fuori formule barocche, purche' si vada avanti.... Si va avanti -lamenta Cipolletta-per deroghe e non si ha il coraggio di liberalizzare il mercato del lavoro''.

L'esponente di Confindustria, infatti, ripete che ''il lavoro sarebbe anche abbondante'' ma ''c'e' scarsa flessibilita'. Dove c'e' l'offerta -dice- manca la mano d'opera. Chi si deve spostare per piu' di 100 km protesta: tutti evocano la 'valigia di cartone'...''.

(Tor/As/Adnkronos)