SCUOLA: CONTRATTO - BARBIERI (CGIL) - NESSUN RIPENSAMENTO (2)
SCUOLA: CONTRATTO - BARBIERI (CGIL) - NESSUN RIPENSAMENTO (2)

(Adnkronos) - La ''Base'' chiede la revisione della normativa relativa ai congedi per seri motivi, che al momento prevede solo tre giorni, e che risultano estremanete limitati per un personale prevalentemente femminile. All'Aran sara' inoltre proposto il mantenimento delle aspettative non retribuite per motivi di famiglia, e la loro estensione per motivi di studio e di ricerca.

''Abbiamo anche chiesto -dice Barbieri- un'adeguata garanzia per il personale supplente in caso di malattia e il riconoscimento ai presidi e ai direttori didattici della specifica dirigenza scolastica. Puntiamo infine a una migliore definizione delle norme relative all'orario per le attivita' dei consigli di classe, in modo da evitare una dilatazione arbitraria degli organi si servizio.

Al Governo saranno chiesti tre impegni. ''Uno su investimenti e riforme scolatische -dice Barbieri- la certezza del recupero dello scarto tra inflazione reale e inflazione programmata, e le risorse per il prossimo biennio contrattuale''. (segue)

(Cre/Gs/Adnkronos)