SCUOLA: CONTRATTO - BARBIERI (CGIL) NESSUN RIPENSAMENTO (3)
SCUOLA: CONTRATTO - BARBIERI (CGIL) NESSUN RIPENSAMENTO (3)
GILDA ALLA CARICA

(Adnkronos) - Il fronte del no, intanto, rinvigorito dai tentennamenti di Cgil, Csil e Uil, continua a soffiare sul malcontento degli insegnanti e chiede la riapertura della trattativa. ''La bocciatura generale del piu' scandaloso contratto della scuola e' ormai appurata -dice Sandro Gigliotti coordinatore della Gilda- adesso i sindacati confederali mettono in pratica il gioco delle tre carte chiedendo alcune modifiche. Ma e' singolare che le loro richieste non abbiano nulla a che vedere con la protesta degli insegnanti''.

Secondo l'organizzazione sindacale le critiche ruotano intorno al trattamento economico e alla progressione professionale. Ma non solo. Gli insegnanti chiederebbero tre contratti separati: quello dei capi di istituto, quello dei docenti e quello del personale impiegatizio ed esecutivo.

La Gilda invita il ministro Lombardi a chiarire ''la sua posizione di ministro di riferimento'' mentre chiede al responsabile della Funzione pubblica di ''intervenire presso l'Aran, al fine di ricordare quali siano le organizzaiozni delegate alla trattativa o alla modifica delle parti del contratto che si vogliono riaprire'' e sollecita infine il presidente del Consiglio ''a far sentire finalmente la sua voce su una vicenda che investe uno dei settori piu' delicati del Paese''. (segue)

(Cre/Pn/Adnkronos)