SCUOLA: CONTRATTO - BARBIERI (CGIL) NESSUN RIPENSAMENTO (4)
SCUOLA: CONTRATTO - BARBIERI (CGIL) NESSUN RIPENSAMENTO (4)
UN TAVOLO PER I PRESIDI

(Adnkronos) - L'Anp, l'associazione nazionale presidi vuole un tavolo di trattativa ''con regole nuove -dice il presidente Giorgio Rembado- con una diversa valutazione dei reali livelli di rappresentativita' delle categorie professionali interessate''. L'organizzazione annuncia di aver richiesto al Governo la ridefinizione delle aree contrattuali del comparto scuola e l'emanazione di una nuova direttiva.

''Al governo -dice Rembado- ormai spetta la piena riassunzione della responsabilita' politica sulla scuola perche' e' stata purtroppo verificata la debolezza della controparte pubblica''. La Cisnal intanto, si dichiara favorevole ad un accordo ponte ''per ridiscutere cosi' il contratto su basi concrete -dice Luigi Ianne, segretario nazionale di categoria- sia per quanto concerne il recupero salariale, sia per il riconoscimento delle attivita' aggiuntive e la valorizzaione della professionalita' non docente''.

Secondo il Cidi (Centro di iniziativa democratica degli insegnanti), la riapertura del tavolo dovrebbe offrire ''la garanzia di soluzioni coerenti, serie e significative per tutta quella materia che il contratto rimanda a successive elaborazioni e decisioni e che tocca la questione della professionalita' docente''.

(Cre/Pn/Adnkronos)