TELECOM: CHIRICHIGNO, UN '95 IN FORTE CRESCITA
TELECOM: CHIRICHIGNO, UN '95 IN FORTE CRESCITA

Torino, 9 giu. - (Adnkronos) - L'avvio anticipato del cablaggio entro il '98 di 10 milioni di famiglie non incidera' piu' di tanto sui conti di Telecom Italia che ''anche al netto della scissione di Tim, presentera' nel '95 conti piu' validi di quelli dello scorso anno. Il margine operativo lordo -afferma l'amministratore delegato Francesco Chirichigno- sara' maggiore di quello del '94''.

Il cablaggio non richiedera' quindi, ripete ancora una volta Chirichigno, nessun aumento di capitale e Telecom e' in grado di autofinanziarsi senza incidere sull'attuale stato di indebitamento del gruppo. D'altronde la fibra ottica e' divenuta meno costosa e il business che si profila con l'apertura del nuovo mercato parla di grandi cifre. E di cifre a due zeri sembrano parlare anche gli incrementi registrati da Telecom nei primi mesi del '95.

(Lil/Zn/Adnkronos)