G-7: GLI USA VOGLIONO DICHIARAZIONE CONTRO L'IRAN
G-7: GLI USA VOGLIONO DICHIARAZIONE CONTRO L'IRAN

Washington, 9 giu. -(Adnkronos/Dpa)- L'amministrazione del presidente americano Bill Clinton si attende che i leader dei sette Paesi piu' industralizzati del mondo, il cui vertice iniziera' ad Halifax il 15 giugno prossimo, rilascino ''una chiara e forte dichiarazione'' contro l'Iran, accusato da Washington di essere uno dei maggiori ispiratori del terrorismo internazionale, di voler ''sabotare il processo di pace'' in Medio Oriente e di essere impegnato nello sviluppo di armi nucleari. Lo ha detto oggi ai giornalisti a Washington il vice consigliere per la Sicurezza nazionale americana, Sandy Berger, confermando che Clinton insistera' molto su questo tema al summit del G-7 di Halifax, soprattutto tenuto conto che proprio in questi giorni e' entrato in vigore l'embargo commerciale contro l'Iran decretato dagli Stati Uniti, al quale hanno rifiutato di aderire sia il Giappone che l'Unione Europea.

(Nap/Pn/Adnkronos)