PILOTA BOSNIA: IL MENO ECCITATO E' LUI
PILOTA BOSNIA: IL MENO ECCITATO E' LUI

A bordo della Uss Kearsage, 9 giu. (Adnkronos/Washington Post) - A bordo della Uss Kearsarge, la nave da assalto anfibio della marina americana, il meno eccitato e' proprio lui, il capitano Scott O'Grady, 29 anni (essendo nato a Brooklyn il 12 ottobre del 1965), passione del volo fin da quando era piccolo, e un notevolissimo saldo attivo con la fortuna: non molto tempo addietro, su una strada di montagna non lontano da Aviano era finito fuoristrada. La sua auto aveva fatto la fine dell'F-16 il 12 giugno, pressoche' in frantumi, ma lui ne era uscito senza un graffio.

Scott F. O'Grady, che e' stato sottoposto ai primi esami assolutamente positivi (la fame non risulta ai raggi X), si e' presentato davanti ai suoi soccorritori, ai margini di una pineta in pieno territorio controllato dai serbi, correndo a testa bassa con la sua pistola calibro 9 di ordinanza in mano, urlando una frase alla John Wayne: ``I'm ready to get the hell out of here'', che si potrebbe tradurre gergalmente ''sono pronto a darmi alla grande'', ma e' difficile da rendere: ''Get the hell out of here'' e' ormai entrata nella mitologia cinematografica grazie a John Wayne, e un film sembra gia' destinato a diventare la storia del capitano O'Grady, secondo le notizie che rimbalzano dall'America.

Scott, che si e' cibato di insetti ed erbe (il suo manuale di sopravvivenza insegna anche il modo migliore di cucinare le ortiche) ha vissuto all'addiaccio per sei giorni dal momento in cui un missile terra aria Sam serbo ha tagliato in due il suo caccia. Ha raccontato che appena liberatori dal paracadute, come da istruzioni ricevute al corso SERE di sopravvivenza (frequentato per 17 giorni in America), si e' ricoperto completamente la testa di fogliame, restando ''totalmenmte immobile per cinque ore'', mentre ascoltava le pattuglie serbe passargli non lontano e qualche volta perfino a pochissimi metri di distanza. (segue)

(Cab/As/Adnkronos)