SONNO: DAI GATTI ARRIVA LA CURA
SONNO: DAI GATTI ARRIVA LA CURA

Londra, 9 giu. (Adnkronos) - Verra' dai gatti, con ogni probabilita' la risposta ai problemi di tutti gli insonni del mondo. Scienziati americani, dopo lunghi studi sulle abitudini di veglia e sonna dei gatti (celebri per i loro sonnellini) sono arrivati a tenere svegli a forza i felini che facevano da cavia e identificare nel loro cervello la sostanza che stava cercando di ''ordinare loro'' di andare a dormire. Questa sostanza, denominata ''fattore sonno'' e' stata poi sintetizzata e appena iniettata in topi di laboratorio ha avuto effetto immediatamente, sotto forma di un sonno tranquillissimo e naturale. Il bello e' che la ricerca, allo Scripps Research Institute di La Jolla in California, ha permesso di appurare che il meccanismo nel cervello umano e' probabilmente lo stesso, per cui c'e' un futuro riposante in arrivo per gli insonni del pianeta.

L'esistenza del fattore sonno era stata scoperta gia' ad Harvard nei primi anni Settamta, ma la scoperta della sostanza responsabile, denominata cis-9,10-octadecenamide, e' una novita' assoluta, oggetto di un articolo sulla rivista specializzata Science. La sostanza si accumula durante il giorno fino a produrre gli effetti desiderati, spiega il professor Steven Henriksen, leader dell'equipe di ricercatori americani. Ma e' stata la fase sperimentale con i topi a convincere gli studiosi di aver fatto centro: ''Il sonno che induce l'inoculazione della sostanza e' sorprendentemente naturale''.

(Cab/As/Adnkronos)