RAIDUE: ''TGR IN EUROPA''
RAIDUE: ''TGR IN EUROPA''

Roma, 9 giu. -(Adnkronos)- Cinque i servizi a ''Tgr in Europa'', in onda domani alle 9.30 su Raidue.

Ex Jugoslavia: la sfida di Cristina Serrutini

Quando il mestiere diventa una sfida ogni giorno decine e decine di giornalisti serbi, croati e bosniaci combattono la loro guerra personale contro un conflitto etnico che non risparmia nessuno. Contro le mille difficolta' della vita quotidiana, contro la censura imposta dalle autorita'.

Belgio: il canto di Xavier di Andrea Riscassi

Nome: Wlaams Block, parola d'ordine: spazziamo via tutti gli straginieri. Il Wlaams Block, il partito nazionalista xenofobo della regione fiamminga, nel Nord del Belgio, ha subito una battuta d'arresto alle elezioni politiche di due settimane fa. Ma ad Anversa, la capitale delle Fianore, rimane il primo partito, chi sono e cosa vogliono gli uomini del Wlaams Block che considerano stranieri non solo gli arabi, i turchi o gli africani ma anche i valloni, i belgi francofoni che vivono nel Sud del Paese.

Sudeti: una partita sospesa di Franco Totoro

Si riapre una ferita, mai rimarginata, aperta nel cuore dell'Europa, 50 anni fa, tre milioni di tedeschi dei Sudeti, accusati di aver collaborato con Hitler furono cacciati dalle terre, che abitavano da secoli, per decisione del governo comunista della Cecoslovacchia. Oggi i tedeschi chiedono quello che rivendicano tutti i gruppi etnici: il diritto a tornare in patria e un giusto indennizzo per le proprieta' confiscate. Ma per Praga sono pretese senza fondamento. (segue)

(Com/Pn/Adnkronos)