RAITRE: ''ALLEATI - LA GUERRA IN CASA''
RAITRE: ''ALLEATI - LA GUERRA IN CASA''

Roma, 9 giu. (Adnkronos) - ''Alleati'' ovvero: quando un'armata di 600 mila uomini, gli angloamericani, combatte' lungo la nostra penisola contro un'altra armata di 600 mila uomini, i tedeschi e loro alleati. In mezzo c'erano i civili italiani, la gente comune delle citta' e delle campagne.

Il film -curato da Roberto Olla e Sergio Valzania, prodotto da Raitre e Tgr e suddiviso in due puntate di 50 minuti ciascuna in onda lunedi' 12 e 19 giugno alle 22.55 su Raitre- e' una lunga soggettiva in cui, attraverso gli occhi dei ''Combat cameramen'', lo sguardo si posa proprio sulla popolazione italiana, sulla lotta quotidiana per la sopravvivenza. Tratto dai materiali di ''Combat film'', presenta molte scene inedite.

L'idea e' nata da un incontro con i cineoperatori americani reduci dalla Seconda guerra mondiale, a San Antonio nel Texas (sede della Quinta Armata americana). A chi chiedeva loro quale fosse la traccia piu' forte per sviluppare una sceneggiatura e produrre un film dell'enorme mole di pellicole che avevano girato, tutti rispondevano: ''People!''. La gente: le donne, i bambini, i vecchi; gli italiani conosciuti durante la lenta avanzata tra colline inespugnabili, fiumi invalicabili, paesi trasformati in fortezze della Wermacht.

''Alleati - La guerra in casa'' di Roberto Olla e Sergio Valzania Una produzione di Raitre e Tgr Collaborazione alla produzione: Daniela Albini Musiche: Benedetto Ghiglia Edizione e montaggio: Dino Martini Voce: Silvio Noto (segue)

(Com/As/Adnkronos)