RAI: LA FICTION - IL BIENNIO DEL RILANCIO (4)
RAI: LA FICTION - IL BIENNIO DEL RILANCIO (4)

(Adnkronos) - I GRANDI PROCESSI, Serie 8x60

Consulenza: Luigi Di Majo, Roberto Martinelli; Story editor: Vincenzo Cerami.

La serie si propone di raccontare otto grandi processi penali, scelti fra quelli che piu' di altri hanno nel tempo appassionato e diviso l'opinione pubblica del nostro paese, e che hanno finito per caratterizzare un'epoca come, ad esempio, i casi Graziosi, Fenaroli, braibanti, Bebawi, Sutter.

BRAIBANTI: UN CASO SENZA PRECEDENTI

Sceneggiatura e regia: Franco Bernini; con: Ennio Coltorti, Marco Quaglia, Antonio Catania, Gaia De Laurentis, Luigi Di Berti.

Alto Braibanti viene accusato di aver plagiato due suoi amici e allievi, Giovanni Sanfratello e Piercarlo Toscani. La denuncia parte dal padre di Sanfratello; lo stesso giorno, il 12 ottobre 1964, i magistrati ricevono un esposto di Pierarlo Toscani che accusa Braibanti di averlo plagiato a fini omosessuali. Braibanti viene arrestato tre anni dopo, il 5 dicembre 1967. Il processo comincia il 13 giugno 1968, e un mese dopo Braibanti viene condannato a 9 anni di reclusione, ridotti a 4 dalla Corte d'Assise d'Appello. Braibanti riacquista la liberta dopo 2 anni di detenzione grazie al condono e alla pena preventiva scontata. Aldo Braibanti e' il primo italiano condannato con sentenza definitiva per plagio. (segue)

(Com/Gs/Adnkronos)