FUMO: 100 MEDICI CAVIE PER CEROTTI, GOMME, IPNOSI
FUMO: 100 MEDICI CAVIE PER CEROTTI, GOMME, IPNOSI
I PRIMI CAMICI BIANCHI PROVANO A SMETTERE

Milano, 29 giu. -(Adnkronos)- Scatta l'operazione ''Medici senza fumo''. Almeno 100 medici di famiglia di Milano faranno da cavie per smettere di fumare attraverso tutti i sistemi disponibili e renderanno pubblici periodicamente i risultati. Il programma e' dell'Istituto Europeo di Oncologia in collaborazione con la Societa' Italiana di Medicina Generale ed e' stato presentato oggi nella sede dell'Ieo a Milano.

Il primo settore del progetto ha per obiettivo la drastica diminuzione del numero dei fumatori tra i medici italiani (fuma il 35% dei medici italiani, contro il 10% del medici inglesi) sottolineando l'enorme responsabilita' sociale che un medico si assume quando fuma in pubblico: ''Un camice bianco con la sigaretta accesa vale piu' di cento pagine di pubblicita''', e' stato ricordato nel corso dell'incontro, citando un esperto di comunicazione.

''Un gruppo pilota di 100 medici di Milano sperimentera' in prima persona - ha precisato il dottor Alberto Costa, direttore della Divisione Formazione all'IEO - tutti i vari sistemi per smettere di fumare: cerotto, chewing gum, ipnosi, agopuntura, etc. lavoreremo scientificamente con loro: 'impareranno' per 'insegnare' a loro volta ai pazienti''. Il gruppo sara' seguito da un'equipe composta da ricercatori dell'Istituto e da medici di Medicina generale dell'area lombarda.

Il secondo settore del programma IEO/SIMG e' uno studio epidemiologico vero e proprio, che prevede di coinvolgere circa 40 mila medici italiani, fumatori e non, cui verra' richiesto di compilare ogni anno un questionario sulle proprie condizioni di salute e abitudini di vita. (segue)

(Sal/Pn/Adnkronos)