GRANT: ANCHE IL TIMES SI CHIEDE ''PERCHE'''
GRANT: ANCHE IL TIMES SI CHIEDE ''PERCHE'''

Londra, 29 giu. (Adnkronos) - Perche' Hugh Grant ha rimorchiato una prostituta? E' quanto su chiede oggi, come tutti, anche l'austero quotidiano britannico ''Times'', quasi a voler accogliere in patria il divo nazionale, arrivato da Los Angeles in incognito stamane (ma la notizia non e' confermata) per gettarsi ai piedi della fidanzatina. Il serioso giornale inglese con ironia tutta british ''scava'' nelle ragioni che hanno portato il novello David Niven alla conquista di Hollywood, bello e sofisticato come Cary Grant, proprio con ''una come Divine'' e in macchina, senza la suite a Beverly Hills e la coppa di champagne che almeno avrebbero giustificato una favola dei giorni d'oggi, il divo che incontra la ragazza di strada, alla ''Pretty Woman''.

E il Times nota come tante autorevoli testate abbiano scomodato psichiatri e autorevoli femministe a spiegarci perche' uno degli uomini piu' desiderati del mondo, preferisca al sesso sicuro quello a rischio e a pagamento. E' per paura di impegnarsi in una relazione, una paura, dicono alcuni ''specialisti'', piu' volte espressa dallo scapolo d'oro di ''Quattro matrimoni ed un funerale'', per altro fidanzatissimo da otto anni con la modella inglese Elisabeth Hurley. Oppure e' per atteggiamento maschilista dell'uomo che ama comprare, in una posizione di forza, il proprio piacere: fino al candore scientifico di una psichiatra di Washington che ha rilevato come ''forse Divine fosse pronta a fare qualcosa che Liz si rifiuta di fare''.

In ogni caso, conclude il Times, il trentaquatrenne attore inglese rischia qualcosa di piu' grosso della pena che il 18 luglio prossimo un tribunale della California gli comminera'. Rischia la cittadinanza nella ''Mecca del cinema commerciale'', avendo infranto, a pochi giorni dall'uscita del suo primo film hollywoodiano, la regola che ogni matricola di Hollywood deve imparare a rispettare: a L.A. puoi fare di tutto, l'importante e' non farsi scoprire.

(Red/Gs/Adnkronos)