INTERNET: CONVEGNO ''VIRTUALE'' SULLA LEGGE E IL COMPUTER (2)
INTERNET: CONVEGNO ''VIRTUALE'' SULLA LEGGE E IL COMPUTER (2)

(Adnkronos) - L'azione dei magistrati e della polizia e' stata poi criticata da Daniele Coliva, difensore di alcuni indagati nell'operazione ''fidobust'' della magistatura di Peasro: ''alcune azioni di polizia giudiziaria si basano sul nulla. La perquisizione e' uno strumento 'massimo e nno puo' essere usata per controllare se il soeggetto e' il regola con la legge. Tutti sanno che serve priva una notizia criminis e poi si procede alla perquisizione''.

Infine,n ella ''societa' vulnerabile' i consumatori conteranno qualcosa? Un magistrato, Gianfranco D'Aietti evidenzia le responsabilita' dei produttori in caso di software difettoso: ''anche il consumatore informatico ha i suoi diritti: nel caso di acquisto di programmi difettosi la responsabilita' del produttore c'e' se il difetto e' collegato con una sua colpa, anche grave''.

(Gic/Pn/Adnkronos)