LIBRI: STOP AGLI SCONTI ''SELVAGGI'' NEI SUPERMERCATI (2)
LIBRI: STOP AGLI SCONTI ''SELVAGGI'' NEI SUPERMERCATI (2)

(Adnkronos) - La proposta legislativa prevede comunque una ragionata serie di eccezioni al vincolo del prezzo fisso di copertina che ''punta ad arricchire e non invece ad impoverire il panorama degli editori e dei punti specializzati di vendita''. Nelle feste, nelle fiere e nelle giornate del libro nazionali o locali lo sconto massimo, ad esempio, viene previsto nel 10% del prezzo di copertina.

Secondo Emiliani un'eventuale legge sul prezzo fisso del libro favorirebbe il pluralismo delle imprese editoriali tutelando anche quelle minore, ''le piu' impegnate spesso nella ricerca di nuovi talenti e nella riscoperta di opere dimenticate, mantenendo quelle stesse imprese indipendenti le une dalle altre, libere comunque da catene editoriali''. E favorirebbe anche il mantenimento delle librerie ''essenziali sia per gli editori meno potenti che per gli acquirenti, i quali trovano in esse un servizio insostituibile, un luogo tradizionale di incontro e di scambio culturale, fondamentale per i quartieri delle grandi citta' e per i centri di provincia''.

(Pal-Pam/Gs/Adnkronos)