ORDINE GIORNALISTI: PEZZUTO (CLUB PANNELLA) CONTRO PETRINA
ORDINE GIORNALISTI: PEZZUTO (CLUB PANNELLA) CONTRO PETRINA

Roma, 29 giu. -(Adnkronos)- Vittorio Pezzuto, coordinatore nazionale del Movimento dei Club Pannella, critica il neo presidente dell'Ordine Nazionale dei Giornalisti, Mario Petrina. Pezzuto, infatti, sottolinea che Petrina ''da' corpo'' all'Ordine dei Giornalisti ''nel modo peggiore: invece di un drastico ridimensionamento, egli chiede, nientemeno, che diventi 'il Csm della categoria' e aggiunge 'puniremo senza remore chiunque sbagli, si chiami pure Scalfari o Feltri'. Che brividi!'', commenta Pezzuto.

''Questo cordone sanitario, questa intangibilita' del giornalista -prosegue il coordinatore dei Club Pannella- e' frutto di un riflesso corporativo''. ''L'Ordine dei Giornalisti -ricorda Pezzuto- e' un'anomalia quasi esclusivamente italiana. L'Ordine conculca il diritto di ogni cittadino, garantito dalla Costituzione, ad esprimersi liberamente. Per questo abbiamo promosso un referendum che abroga il piu' inutile e dannoso degli ordini professionali. Anche nella 'categoria' il disagio e' avvertito da tempo''.

''Ci dispiace per Petrina, che appena arrivato su quella poltrona -conclude Pezzuto- puo' vederla sprofondare. Ma ce la metteremo tutta per raccogliere le firme e far esprimere gli italiani nella primavera del '96''.

(Inf/Pn/Adnkronos)