IRA: MAGINNIS, PROGETTA NUOVI ATTI DI VIOLENZA
IRA: MAGINNIS, PROGETTA NUOVI ATTI DI VIOLENZA

Londra, 29 giu. (Adnkronos/Dpa) - L'Ira, esercito repubblicano irlandese, starebbe progettando una ripresa della violenza nell'Irlanda del nord perche' delusa dalla scarsa risonanza data alla dichiarazione di cessate il fuoco fatta dieci mesi fa. Ad affermarlo e' stato oggi alla Camera dei Comuni di Londra il deputato Ken Maginnis, secondo il quale il ''Comando nord'', avrebbe gia' adottato questa linea. Il ministro per l'Irlanda del nord, Patrick Mayhew, ha pero' risposto che il governo britannico non possiede al momento alcuna informazione su un nuovo presunto piano dell'Ira. Ne' la polizia dispone di prove che confermino questi timori, secondo quanto affermato dal portavoce del ''Royal Ulster Constabulary'' a Belfast. Le forze di sicurezza - ha comunque affermato - sono pronte a gestire la situazione ''nel caso in cui qualcuno pensasse ad un ritorno alla violenza''.

(Cin/As/Adnkronos)