ISRAELE: UCCISO A HEBRON ESPONENTE DI HAMAS
ISRAELE: UCCISO A HEBRON ESPONENTE DI HAMAS

Tel Aviv, 29 giu. -(Adnkronos/Dpa)- Le forze speciali israeliane hanno ucciso questa mattina a Hebron, in Cisgiordania, un militante del gruppo estremista Hamas, da tempo sulla lista dei ricercati della polizia. Lo scontro a fuoco e' avvenuto poco prima dell'alba quando una squadra del nucleo antiterrorismo di Tel Aviv, di pattuglia a nord di Hebron si e' imbattuto in Tahir Kapicha, considerato il capo dell'Izadin el Kassam, l'ala violenta di Hamas e responsabile di molti attentati contro soldati e coloni israeliani. Secondo alcuni testimoni, Kapicha, rifugiatosi in un edificio, avrebbe aperto il fuoco con un Kalashnikov contro la pattuglia israeliana, ferendo gravemente almeno un soldato. Solo dopo una lunga sparatoria e l'arrivo di nuovi rinforzi, i soldati israeliani sono riusciti a fare irruzione nell'edificio, dove hanno ucciso il terrorista.

(Neb/Pn/Adnkronos)