UNABOMBER: ALLARME NEGLI AEROPORTI, RIPORTA GLI USA ALLA GUERRA (2)
UNABOMBER: ALLARME NEGLI AEROPORTI, RIPORTA GLI USA ALLA GUERRA (2)

(Adnkronos) - Le autorita' americane non hanno allentato le misure di sicurezza: sono centinaia gli agenti, non solo dall'Fbi e dal servizio postale, ma anche dell'Agenzia per la lotta al traffico di alcol, tabacco, e armi da fuoco, impegnati nella sorveglianza e nei controlli dei passeggeri degli aeroporti di Los Angeles, San Francisco, Oakland, Sacramento, San Jose e San Diego. Sempre per ragioni di sicurezza, considerata la predilezione di Unabomber per i plichi esplosivi, e' stato interrotto il servizio della posta aerea.

Negli utlimi 17 anni Unabomber ha inviato almeno 16 pacchi bomba, uccidendo tre persone e ferendone altre 23. L'ultimo attacco risale al 25 aprile scorso: con un pacco bomba uccise il rappresentante di una fabbrica di legname. L'Fbi ha offerto una ricompesa di un milione di dollari per chiunque fornira' informazioni che permetterrano la cattura del terrorista. Nella lunga e disperata ricerca di Unabomber, la polizia ha cercato anche di scoprire se il terrorista agisse secondo un calendario preciso, seguendo degli annivversari particolari, ma finora non e' scaturito nulla. Gli esperti dell'Fbi sono comunque riusciti a fare uno schizzo della sua personalita' studiando la costruzione degli ordigni e la grafia delle sue lettere.

(Giz/Gs/Adnkronos)