MAGISTRATI: BERLUSCONI, IMPOSSIBILE ESCLUDERE TENTAZIONI GOLPE
MAGISTRATI: BERLUSCONI, IMPOSSIBILE ESCLUDERE TENTAZIONI GOLPE

Roma, 29 giu. -(Adnkronos)- ''Un noto giurista, che e' stato parlamentare ed anche membro dell'organo di autogoverno dei giudici, sostiene in un suo libro che e' in atto un golpe dei magistati. Io non arrivo a sostenere tanto, ma che qualche tentazione ci sia non e' possibile escluderlo''. E' quanto afferma, in una intervista a 'Ideazione', Silvio Berlusconi.

Il leader di Forza Italia dice di sentirsi ''la vittima di una lotta di potere tra i poeri dello Stato''. E aggiunge, tra l'altro: ''sono personalmente impegnato per una battaglia garantista. In un paese dove tutti sono diventati titolari della repressione, cerco chi garantisce il diritto dei cittadini. Del cittadino Berlusconi e di tutti i cittadini italiani. Questo vale per i moderati come per i progressisti: niente piu' guerre politiche a colpi di atti giudiziari. La politica e' una cosa, la giustizia un'altra. Non avro' difficolta' a salire le scale di palazzo Chigi e quelle del palazzo di Giustizia; anzi, mi sentiro' citatdino uguale agli altri, non un privilegiato, al riparo dal rigore della legge, coperto dall'immunita' parlamentare. Non tempo i lgiudizio, temo l'incriminazione arbitaria''. (segue)

(Pol/Pn/Adnkronos)