MANCUSO: BIONDI, RISCHIO AUTOGOAL PER GOVERNO E MAGGIORANZA
MANCUSO: BIONDI, RISCHIO AUTOGOAL PER GOVERNO E MAGGIORANZA

Roma, 29 giu. -(Adnkronos)- ''A questo punto l'imbarazzo della maggioranza e' grande e, nell'attesa del rientro di Scalfaro, il rischio di crisi spaventa tutti: assistiamo insomma ad un triste declino tecnico, politico ed istituzionale''. L'ex ministro Guardasigilli Alfredo Biondi torna a difendere Filippo Mancuso e ad attaccare il governo e la sua maggioranza parlando di ''rischi di autogoal'' per loro.

In due giorni -dice l'esponente di Forza Italia- governo e maggioranza che lo sostiene hanno collezionato una serie di contraddizioni clamorose e gaffes sorprendenti. Si e' cercato dapprima di scaricare sul solo ministro Mancuso le responsabilita' della politica sulla giustizia e subito dopo, rovesciando il ragionamento, si e' rivendicata sulla base dell' art. 95 della Costituzione la titolarita' del presidente del Consiglio su ogni aspetto dell'azione governativa. Si e', infine, ribaltato lo stesso ammonimento del presidente Scalfaro a 'non demolire chi fa il proprio dovere' stabilendo che non va applicato se a compiere il proprio dovere e' il ministro di Grazia e Giustizia''.

''Fortunatamente -conclude Biondi- Mancuso, conoscendo bene Costituzione e leggi, ha messo in scacco i suoi nemici con il suo atteggiamento fermo e coerente. Si e' cosi' visto chiaramente che il 'governo dei tecnici'e' in realta' un governo politico mascherato che ora e' stato smascherato...''.

(Pol/Pn/Adnkronos)