PPI: BIANCO INTERROTTO VENTUNO VOLTE DAGLI APPLAUSI
PPI: BIANCO INTERROTTO VENTUNO VOLTE DAGLI APPLAUSI

Roma, 29 giu. - (Adnkronos) - ''Se-gre-ta-rio, se-gre-ta-rio''. Gerardo Bianco raccoglie al termine del suo discorso (54 cartelle, un'ora di sauna sul palco del Palacongressi) l'applauso piu' lungo e convinto della platea del congresso dei Popolari. Ma il segretario della 'rottura' dal centro-destra di Rocco Buttiglione, era stato interrotto gia' altre 21 volte dall'approvazione della platea durante il suo intervento.

I passaggi piu' applauditi quelli ''contro il patto di via dell'Anima'' a favore della candidatura a premier di Romano Prodi (''l'uomo che pianto' un ulivo''), contro ogni egemonia nei confronti dei Popolari (''a destra come a sinistra''). E ancora il giudizio sul 'caso Mancuso' (''un ministro poco prudente'') e l'apprezzamento per Scalfaro (''va a lui la nostra affettuosa riconoscenza''). Al termine del discorso, Bianco ha ricevuto tra gli applausi piu' convinti, quello di Massimo D'Alema. Bravo, bravo -ha detto il segretario del Pds- veramente un bel discorso''.

(Pnz/Zn/Adnkronos)