PPI: COMMENTI A RELAZIONE BIANCO
PPI: COMMENTI A RELAZIONE BIANCO

Roma, 29 giu. (Adnkronos) - ''All'on. Bianco, che intende escludere Rifondazione Comunista da una alleanza elettorale, ricordo semplicemente che senza l'accordo con Rifondazione Comunista l'amico Badaloni non sarebbe potuto venire qui a portare il saluto come presidente della Regione Lazio. Senza Rifondazione Comunista, vince la destra''. E' il commento di Armando Cossutta alla relazione di Gerardo Bianco.

Non negativo, ma neppure entusiasta quello della scissionista Marida Bolognesi: ''il partito e il progetto, ci sono -osserva- non mi sembra ci siano pregiudiziali. Certo, il confronto verra' sul terreno del centro-sinistra sui prorammi. Noi siamo altro, siamo distanti ma le coalizioni nascono proprio tra diversi per risolvere i problemi del paese. Comunque il risultato non e' affatto scontato''.

''Bella e appassionata'' secondo Mario Segni la relazione di Bianco. Segni ha ''apprezzato particolarmente il richiamo alla sua lettera di questa mattina'' e si augura ''l'inizio di un cammino proficuo di lavoro di cattolici e laici''.

Negativo invece il commento di Altero Matteoli, di An. ''Per tre quarti ho sentito le espressioni di uno stato d'animo per le vicende interne e non un progetto politico -critica- sul piano culturale si e' limitato al primo don Sturzo, che, come e' noto, non vinse mai niente''. All'ex ministro del governo Berlusconi e' invece piaciuto il passaggio sui valori cattolici. ''Non vediamo pero' come siano conciliabili con il Pds di D'Alema'' conclude.

(Cor/As/Adnkronos)