MOSTRE: A GROSSETO ''CELEBRAZIONI''
MOSTRE: A GROSSETO ''CELEBRAZIONI''

Roma 30 giu. - (Adnkronos) - Domani alle ore 18.30 a Grosseto verra' inaugurata la mostra ''Celebrazioni'' sul tema ''Il sogno del cavallo'', proposto da Giorgio Celli. La mostra, organizzata dal Comune di Grosseto, e allestita nella sede del Cassero Senese nonche' nei dodici locali ristrutturati della palazzina adiacente, aperta al pubblico, per la prima volta in questa occasione. ''Celebrazioni'' e' la prima delle quattro mostre con cui si articola CelTraCon '95, rassegna che intende proporre in tempi diversi a Grosseto un quadro del panorama artistico contemporaneo.

Dal 1^ luglio al 10 settembre verranno proposte opere di pittura, scultura e installazione di 32 artisti che si sono espressi sulla seduzione-provocazione di un tema immaginifico, simbolico e mitologico. Alla mostra sono stati invitati artisti di fama nazionale e internazionale che hanno segnato con le loro opere il percorso dell'espressione artistica degli ultimi decenni: Mark Aspinall - Adriano Avanzolini - Vasco Bendini - Mirella Bentivoglio - Giampaolo Bertozzi e Stefano Del Monte Casoni - Riccardo Biavati - Francesco Brunetti - Mirta Carroli - Bruno Vonte - Carlo Cremaschi - Candida Ferrari - Giosetta Fioroni - Giuseppe Gagliardi - Mario Giovanetti - Franco Guerzoni - Emilio Isgro' - Enrico Manelli - Armando Marrocco - Sebastian Matta - Luciano Minguzzi - Mario Nanni - Miho Okai - Paolo Pasotto - Terenzio Pedini - Velda Ponti - Mario Schifano - Franz Stahler - Valeriano Trubbiani - Sergio Vacchi - Nanda Vigo - William Xerra.

Le opere presentate sono state realizzate in gran parte per Grosseto e forniranno un interessante motivo di riflessione sullo stato dell'arte contemporanea e sul diverso uso dei materiali e delle tecniche. Molte delle opere esposte in mostra verranno donate dagli artisti al Comune di Grosseto e costituiranno il primo nucleo del Museo d'Arte Contemporanea che l'Amministrazione Comunale intende realizzare negli spazi recentemente acquisiti dell'ex-convegno delle Clarisse.

(Com/Zn/Adnkronos)