ANDREOTTI: LA PAGELLA A BERLUSCONI, PRODI E AGLI ALTRI LEADER (2)
ANDREOTTI: LA PAGELLA A BERLUSCONI, PRODI E AGLI ALTRI LEADER (2)

(Adnkronos) - Messo da parte il giudizio su Fausto Bertinotti ''che conosce poco'', Andreotti passa a dare i voti a Gianfranco Fini: ''e' stato fortunato, perche', essendo nato agli inizi degli anni '50 nessuno gli puo' dire che e' stato fascista. Penso che debba ancora camminare, visto che nel suo partito c'e' ancora qualcuno che dice 'mo je meno'. Comunque e' giovane e ha tempo per fare della strada''.

Infine ''dulcis in fundo'', come sottolinea Funari, Silvio Berlusconi ''ha dimostrato di saper lavorare in un settore molto difficile, nel suo campo ha sfondato. Ma la politica -sottolinea Andreotti- e' un campo nel quale bisogna stare molto attenti. L'opera di convinzione e' diversa rispetto a quella che si fa per vendere un prodotto: la politica non e' un prodotto''.

(Sam/Zn/Adnkronos)