ANDREOTTI: LA PAGELLA A BERLUSCONI, PRODI E AGLI ALTRI LEADER
ANDREOTTI: LA PAGELLA A BERLUSCONI, PRODI E AGLI ALTRI LEADER

Roma, 7 lug. - (Adnkronos) - Bossi? ''L'imprevedibile''. Prodi? ''Meglio dare un giudizio a consuntivo''. Berlusconi? ''La politica non e' un prodotto''. Giulio Andreotti, ospite del Funari news, sollecitato dal conduttore traccia un breve identikit dei vari leader politici.

Su Umberto Bossi un primo giudizio telegrafico: ''l'imprevedibile''. Poi l'ex presidente del Consiglio aggiunge: ''ha avuto grandi meriti quando era lui solo in Senato. Quando si e' trattato di dover gestire un gruppo e' scivolato su molte cose''. Ad Andreotti non piacciono poi i giudizi che il segretario del Carroccio da quando parla di federalismo: ''non si puo' dire che il nord e' meraviglioso e che al sud non va bene niente. Un leader non dovrebbe comportarsi cosi'''.

E' poi la volta degli uomini del centro-sinistra. Massimo D'Alema ''sta dimostrando grande duttilita'''; Walter Veltroni ''ha una grande comunicativa''. E Romano Prodi? ''E' stato ministro e presidente dell'Iri ma un carro politico non l'ha mai guidato. Ci vuole piu' tempo, comunque e' meglio dare un giudizio a consuntivo che a preventivo''. (segue)

(Sam/Zn/Adnkronos)