CAMERA: LA MINIGONNA NON E' VIETATA (2)
CAMERA: LA MINIGONNA NON E' VIETATA (2)

(Adnkronos) - La giornalista chiamata in causa Laura Collura, si e' in effetti presentata l'altro giorno in transatlantico in camicia e minigonna-pantaloncino ed e' stata ''richiamata'' da un commesso perche' mentre intervistava l'on. Roberto Maroni su un divano di Montecitorio accavallando le gambe mostrava diciamo la parte alta della gamba. Qualche deputato per la verita' e' intervenuto ma solo per invitare qualche suo collega a ''visionare'' la giovane giornalista e non certo per farla allontanare. La Collura dopo aver assunto una posizione ''piu' composta'' ha continuato ad intervistare l'ex ministro dell'Interno. Non solo quindi, non e' stata allontanata ma ha continuato tranquillamente il suo lavoro anche nel pomeriggio andandosene quando evidentemente aveva concluso i suoi servizi giornalisti.

Del resto i commessi in molte occassioni ed e' nelle loro funzioni intervengono sul modo divestire e sui comportamenti dei frequentatori del 'palazzo'' uomini e donne.

(Gug/Pn/Adnkronos)