MANCUSO: VELTRONI, HA DISATTESO INDIRIZZI PARLAMENTO
MANCUSO: VELTRONI, HA DISATTESO INDIRIZZI PARLAMENTO
USO ECCESSIVO CUSTODIA CAUTELARE IN ITALIA

Roma, 7 lug. (Adnkronos) - ''Mancuso e' entrato in conflitto con il Parlamento, con il presidente della Repubblica e con il presidente del Consiglio. Ha disatteso gli indirizzi del Parlamento e non credo che in un paese democratico questo possa essere considerare fare il dovere di un ministro''. Non usa sfumature, Walter Veltroni nel replicare a Silvio Berlusconi che nel suo intervento al congresso del Pds aveva difeso il ministro Guardasigilli.

Veltroni ha dedicato un passaggio del suo discorso al tema della giustizia. ''Non c'e dubbio -ha osservato- che in Italia c'e' stato un ricorso eccessivo alla custodia cautelare''. Citando il ''prezzo alto'' pagato da Marcello Stefanini, tuttavia, il direttore de 'L'unita'', ha aggiunto che ''lui non ne faceva carico alla magistratura che indagava e sapeva che poteva capitare di trovarsi nell'occhio del ciclone. No, pero', all'utilizzazione strumentale del ricorso eccessivo alla custodia cautelare della politica italiana. E' bene che cio' finisca''.

A suo giudizio ''il vero problema italiano non e' l'eccesso di illegalita', ma il suo contrario. Dobbiamo uscire da tangentopoli ma trovo che sia assurdo che a tre anni dalla sua esplosione non abbiamo ancora approvato norme che ne impediscano la rinascita. Per questo dobbiamo lavorare insieme alla destra, perche' politica e magistratura separino il loro cammino e ci sia l'autonomia dei magistrati italiani dal potere politico''.

(Cor/Zn/Adnkronos)