PDS: SI DISCUTE DI QUESTIONE SOCIALE E PRESIDENZIALISMO
PDS: SI DISCUTE DI QUESTIONE SOCIALE E PRESIDENZIALISMO
AL LAVORO LA COMMISSIONE POLITICA

Roma, 7 lug. (Adnkronos) - Dopo la 'martellante' successione di interventi di fronte all'assemblea congressuale, adesso il Pds discute di politica e di programmi in vista del documento finale che dovra' essere approvato domani, al termine della replica del segretario. Stasera alle 21, a Botteghe Oscure, si riunira' la commissione politica che dovra' esaminare e cercare un punto di sintesi tra i vari documenti e odg depositati.

Nella riunione si esaminera' anche l'opportunita' di votare separatamente alcuni ordini del giorno su temi circoscritti e un documento piu' generale di indirizzo politico. Per ora, figurano depositati un documento sulla questione ambientale, uno sulla politica internazionale (presentato da Fassino), un documento dei Comunisti Democratici sulla questione sociale, l'occupazione e le pensioni. Su quest'ultimo argomento sono molti gli odg venuti dalle assemblee di federazione. Altri contributi riguardano il federalismo nei suoi vari aspetti, da quello fiscale alla vera e propria autonomia degli enti locali. Anche la ripresa degli esperimenti nucleari della Francia in Polinesia e' il tema di un contributo depositato presso la commissione politica. (segue)

(Ruf/Zn/Adnkronos)