RAI: USIGRAI, CONSULTA CDR SOLLECITA CONFRONTO CON MORATTI
RAI: USIGRAI, CONSULTA CDR SOLLECITA CONFRONTO CON MORATTI
IL SINDACATO APRE GRANDE VERTENZA-SVILUPPO

Roma, 7 lug (Adnkronos) - L'Usigrai ''lancia una grande vertenza 'Sviluppo'''. Il sindacato dei giornalisti Rai, che oggi ha riunito nella sede della Fnsi la consulta dei cdr, ''sollecita'' il presidente Moratti ad un ''concreto confronto sui progetti, gli accordi e gli obiettivi di sviluppo del servizio pubblico radiotelevisivo''.

''Dopo i referendum -si legge in una nota dell'Usigrai- si pone con piu' forza e rilevanza l'esigenza di consolidare la caratteristica di servizio per il Paese della rai, assicurando innanzitutto alla comunita' nazionale un libero accesso ai grandi flussi multimediali internazionali.

''Per questo l'Usigrai -prosegue la nota- lancia una grande vertenza 'Sviluppo', per definire con il vertice aziendale i termini di un modello produttivo dell'azienda basato su un'autonomia politica di relazioni internazionali, il rafforzamento delle peculiarita' di servizio pubblico della Rai, di un'accelerata dislocazione delle risorse sui varimercati tecnologici, quali l'etere, il cavo e il satellite, sicuri del fatto che oggi difendere il protagonismo e l'autonomia del sistema delle comunicazioni nazionale significhi difendere la vitalita' di un servizio pubblico che basi la sua ragione d'essere sul primato dell'informazione''.

''Contemporaneamente -conclude la nota- l'usigrai conferma la richiesta di ripristinare nell'azienda e nelle singole redazioni un sistema di regole e procedure fissate dal contratto giornalistico e, soprattutto, dalla natura di servizio pubblico della Rai''.

(Red/As/Adnkronos)