DANZA: A NERVI L'AMERICAN BALLET THEATRE
DANZA: A NERVI L'AMERICAN BALLET THEATRE

Roma, 8 lug. (Adnkronos) - Prosegue il 27^ Festival internazionale del Balletto a Nervi presentando, venerdi' 14 e sabato 15 luglio, sul palcoscenico dei Parchi, l'American Ballet Theatre, una delle piu' grandi compagnie di danza del mondo. Presente nella sua formazione piu' prestigiosa, con Paloma herrera, Wes Champman, Vladimir Malakhov, Angel Corella, Katleen Moore, Guillome Graffin, Gil Boggs, Sandra Brown, Johan Renvall, Kathe Roberts, Amanda McKerrow e Julie Kent, la compagnia presenta un programma misto in prima assoluta per l'Italia.

Apre la serata ''Theme and Variations'', un balletto senza trama che, con la sua gloriosa coreografia ed i suoi scintillanti costumi, e' considerato l'emblema del balletto classico della fine del XIX secolo e inizio del XX. Si tratta di una coreografia di George Balanchine, con i costumi di Theoni V. Aldredge e le luci di David H. Eliot interpretata da Paloma Herrera, Wes Chapman, Vladimir Malakhov, Angel Corella, sulla musica di Piotr Lljic Ciaikovskij - ''Theme and Variations'' da Suite n.3 per Orchestra.

Segue in prima italiana ''How Near is Heaven'', dove Paloma Herrera, Kathleen Moore, Cynthia Harvey, Gil Boggs, Guillome Graffin, Charls Askegard, insieme a 12 ballerini del corpo di ballo, interpretano una coreografia di Twyla Tharp sulla musica di Benjamin Britten - Variations on a Theme of Frank Bridge for String, Orchestra, Op. 10 - con i costumi di Gianni Versace e le luci di Jennifer Tipton. Conclude la serata un'altra prima nazionale, ''Brahms Symphony'' una coreografia che Lar Lubovitch aveva creato per la sua compagnia.

(Red/Gs/Adnkronos)