RAIUNO: ''GELATO AL LIMONE''
RAIUNO: ''GELATO AL LIMONE''

Roma, 8 lug. (Adnkronos) - Sara' Piero Angela l'ospite della memoria che Benedicta Boccoli intervistera' domani, nel corso della sesta puntata di ''Gelato al limone'', in onda dalle 14.00 su Raiuno. Il conduttore di ''Quark'' raccontera' delle sue vacanze e dei suoi viaggi di piacere, aprendo cosi' il suo scrigno personale di ricordi familiari legati al relax estivo.

Benedicta Boccoli e Massimiliano Pani saranno di nuovo sulla spiaggia di ''Gelato al limone'' pronti a regalare al pubblico televisivo un lungo pomeriggio domenicale al riparo dal solleone e ''rinfrescato'' da giochi a premi, musica, ospiti e balletti.

La competizione prevista per domani avra' stavolta per protagonisti i barman di alune rinomate localita' turistiche italiane che sottoporanno al giudizio delle ragazze del pubblico alcuni originali long drinks estivi, uno dei quali sara' proclamato la ''bevanda dell'estate 1995''.

Numerosi, come sempre, gli altri ospiti in scaletta. Si avvicenderanno ai microfoni di ''Gelato al limone'' i cantanti Finizio, Lighea, Tullio de Piscopo, Fred Bongusto e Orietta Berti. Per il consueto test dell'estate, cui parteciperanno alcuni di loro, il tema della settimana e': ''siete orsi o socievoli?''

Un altro momento di ''Gelato al limone'' e' affidato a Mara Parmegiani, che trascinera' il pubblico in una nuova tappa del suo ''viaggio'' attraverso la storia della moda e dei suoi accessori, occupandosi stavolta di camicie da notte.

L'intermezzo cinematografico del pomeriggio domenicale di Raiuno prevede due appuntamenti: la commedia di Sergio Corbucci ''Bluff - Storia di truffe e di imbroglioni'' (1976), con Adriano Celentano e Anthony Quinn, e il tv-movie ''Il caso Justin'' (1988), diretto da Blake Edwards, il regista della serie ''La pantera rosa''. Le canzoni e i balletti interpretati da Benedicta Boccli faranno da contorno ai giochi e agli ospiti della puntata, mentr ela chiusura del programma e' affidata ai successi d'epoca rielaborati da Massimiliano Pani.

(Com/As/Adnkronos)