CANI ABBANDONATI: PROCACCI DENUNCIA ''CACCIA ALLE STREGHE''
CANI ABBANDONATI: PROCACCI DENUNCIA ''CACCIA ALLE STREGHE''

Roma, 12 lug. (Adnkronos) - Un esposto alla magistratura perche' sia fatta chiarezza sulle cause e sui responsabili dell'affogamento dei cani randagi in Campania e' stato presentato dalla parlamentare verde Annamaria Procacci.

''Da tempo -afferma l'esponente verde- nei comuni di Ischia e Procida si e' diffusa la psicosi della ''lehismaniosi canina'', un'affezione peraltro curabile, che ha indotto i rispettivi sindaci a emanare circolari ingiustificatamente allarmistiche''. Il rischio, secondo la Procacci, e' quello di ''una vera e propria caccia alle streghe'', in quanto le circolari comportano l'obbligo di analisi con il prelievo forzoso per i cani.

La parlamentare animalista, che ha chiesto ai sindaci di revocare le circolari, ha anche rivolto un'interrogazione al ministro della Sanita' ''sull'effettiva applicazione della legge nazionale sul randagismo'', che vieta la soppressione degli animali.

(Stg/Gs/Adnkronos)