CRAXI: LE PAGELLE A BUTTIGLIONE, BIANCO, FINI, D'ALEMA, DE MITA
CRAXI: LE PAGELLE A BUTTIGLIONE, BIANCO, FINI, D'ALEMA, DE MITA

Roma, 12 lug. (Adnkronos) - Bettino Craxi richiesto di un giudizio su alcuni esponenti politici fa qualche schizzo sui nomi che gli sono sottoposti. Buttiglione ''mostra una sua coerenza, tutt'altro che priva di astrazioni''. Gerardo Bianco ''mi auguro sia rimasta la eccellente persona che e' sempre stata, mi appare come un pesce fuori d'acqua''. Gianfranco Fini ''ha tagliato le radici con brutale indifferenza ma anche in modo tale da rimanere sospeso a mezz'aria''. Massimo D'Alema ''in mezzo a tanti alberi, fiori e frutta si da' il tono di chi vuol fare i conti con la storia, senza che in realta' li faccia come si potrebbe e si dovrebbe fare''. De Mita ''con la sua ricandidatura il panorama politico italiano non subira' grandi cambiamenti. Il Parlamento avra' qualcuno probabilmente capace di farsi ascoltare anche se non sempre e' capace di farsi capire''.

Quanto a Berlusconi Craxi osserva che se il leader di Forza Italia dovra' scegliere o la strada per la ricostruzione di un partito cattolico italiano o di un moderno partito liberale, diversamente ''Forza Italia non dara' forza all'Italia e a lungo andare, e neppure tanto lungo, perdera' la sua. Senza continuare a fare il processo ad un passato, cui non era di certo estraneo, dovrebbe rendere piu' convincenti le sue idee e le sue proposte per il futuro''.

(Pol/As/Adnkronos)