ECOMAFIE: CONSEGNATI DOSSIER A COMMISSIONI INCHIESTA
ECOMAFIE: CONSEGNATI DOSSIER A COMMISSIONI INCHIESTA

Roma 12 lug. - (Adnkronos) - Le inchieste sulle ''ecomafie'', e in particolare quelle relative ai traffici abusivi di rifiuti, sono state trasmesse ufficialmente da Legambiente ai presidenti del Comitato parlamentare sui Servizi segreti, sen. Massimo Brutti, e della Commissione parlamentare d'inchiesta sulle stragi, sen. Giovanni Pellegrino. I rappresentanti di Legambiente si sono infatti incontrati con i presidenti delle due commissioni e hanno consgnato loro i dossier elaborati dal Settore Ambiente e Legalita', e hanno sottoposto ai senatori Brutti e Pellegrino le ultime allarmanti, notizie in merito alle denunce del procuratore presso la Pretura di Catanzaro, dott. Domenico Porcelli, su intralci alle sue inchieste sul traffico abusivo di rifiuti radioattivi.

Il Sen Massimo Brutti e il sen. Giovanni Pellegrino -spiega una nota dell'Associazione- hanno dato assicurazioni ai rappresentanti di Legambiente che ''nell'ambito delle loro specifiche competenze si interesseranno delle questioni sollevate nei dossier e nelle inchieste della associazione''. In particolare, il sen. Brutti, ha annunciato tre iniziative specifiche: la richiesta ai Servizi segreti di predisporre relazioni circa le attivita' svolte relativamente ai traffici di rifiuti e le segnalazioni trasmesse alla magistratura; l'avvio di una verifica in merito alle denunce del dr Porcelli; l'accertamento, tramite i magistrati che conducono le inchieste, delle condizioni in cui operano e dei rapporti con le forze di sicurezza e gli apparati dello Stato. Al sen. Pellegrino Legambiente ha consegnato una nota nella quale si evidenziano le coincidenze di soggetti e di interessi rilevate tra le inchieste sui traffici di rifiuti e quelle relative a gravi episodi della recente storia italiana, come sono appunto le stragi.

(com/Zn/Adnkronos)